Chiesa di San Benedetto Catania

Catania

La Chiesa di San Benedetto, costruita tra il 1704 e il 1713, è dedicata a San Benedetto da Norcia e può essere considerata una delle opere più importanti costruite secondo lo stile tardo-barocco catanese.

Chiesa di San Benedetto

La Chiesa di San Benedetto è nota per la Scalinata dell’Angelo, uno scalone marmoreo d’ingresso, adornato da statue raffiuguranti degli angeli. La porta d’ingresso è costruita in legno, e sulle formelle sono riportate alcune scene della vita di San Benedetto.

Ad oggi la Chiesa di San Benedetto di Catania fa parte del complesso conventuale delle suore benedettine.
Il complesso conventuale comprende pure la Badia Maggiore (che si trova davanti la chiesa) e la Badia Minore (di fronte la chiesa), collegati tra loro tramite un ponte che sovrapassa la via Crociferi.

L’interno della Chiesa di San Benedetto

All’interno della Chiesa sono visibili affreschi di Sebastiano Lo Monaco, Matteo Desiderato e di Giovanni Tuccari. La Chiesa è ad una sola navata e la volta (decorata dal Tuccari) è completamente affrescata con scene raffiguranti la vita di San Benedetto.

La parte più importante della Chiesa di San Benedetto è l’altare maggiore, costruito in marmo policromo con intarsi di pietre e formelle in bronzo.