Villaggi turistici in Sicilia: guida per la ricerca

Villaggi turistici in Sicilia: dove, quando prenotare e come prepararsi

I villaggi turistici in Sicilia riempiono le aree di maggiore balneazione nelle tre coste principali e anche nelle isole circostanti. Essendo la regione gettonata per le ferie estive si consiglia di prenotare e prepararsi già a partire dai mesi di marzo e aprile, soprattutto se il periodo di vacanza cade nel mese di agosto, periodo bellissimo ma pieno di turisti e con prezzi alle stelle, anche nei last minute. I villaggi turistici in Sicilia sono un’opportunità incredibile per godere del mare, sono una soluzione completa ed economica, grazie ai bungalow multi abitazione che possono essere prenotati da più persone, dividendo così la spesa. All’interno di queste strutture poi ci sono diverse possibilità di divertimento e intrattenimento, alcuni villaggi turistici siciliani offrono anche la possibilità di alloggio in camping, soluzione low cost alternativa che va bene per un turismo itinerante e naturalistico. Esistono anche villaggi turistici di lusso o di benessere, tutti offrono possibilità di partecipare a diverse attività mentre si gode del mare delle coste siciliane e si possono anche considerare degli ottimi punti di riferimento per organizzare gite nelle città, nei paesi o nelle varie aree naturali della Sicilia.

Villaggi turistici in Sicilia: quale zona scegliere?

I villaggi turistici in Sicilia non si trovano soltanto sulle coste, esistono anche strutture interne alla regione, servono come punti di riferimento per chi è più interessato alla visita itinerante rispetto ad una vacanza puramente vacanziera e balneare; si possono trascorrere vacanze autunnali e invernali nella regione, la Sicilia offre possibilità di divertimento e turismo anche nei mesi freddi, l’Etna, ad esempio, è meta di scii invernale, una location originale per le settimane bianche invernali. Ma qual è la migliore zona da scegliere per prenotare  villaggi turistici in Sicilia? Tutte le provincie della regione hanno almeno un villaggio turistico da prenotare e ogni costa della Sicilia ha il suo luogo rinomato. Per un alloggio più interno alla regione, consigliamo la provincia di Enna, senza sbocchi al mare e vicina al sito archeologico Unesco, la Villa del Casale. Anche Caltanisetta e Catania si diramano verso l’interno, la riserva dell’Etna si trova proprio nel territorio catanese. La provincia di Palermo, infine, è quella più grande ed offre villaggi turistici sia in costa che interni.