Pasqua in Sicilia: 5 idee su cosa vedere e cosa fare

Le vacanze di Pasqua si stanno avvicinando e come ogni anno la domanda principale è: Dove possiamo andare a Pasqua in Sicilia? Che tu decida di partire in famiglia o con gli amici, la Sicilia è sicuramente la meta giusta per passare le tue vacanze.

Qui di seguito ho scritto una lista dei 5 luoghi più belli ed affascinanti da vedere, dove ho incluso sia le solite ma sempre attuali mete turistiche sia posti nuovi. Vediamo insieme quest’anno dove passare la pasquetta in Sicilia.

Ortigia

fonte aretusa ortigia
Isola di Ortigia – Siracusa

La stupenda Ortigia, una vera e propria isola che si trova a Siracusa, bagnata dal mar Ionio. In Primavera ed in Estate prende vita grazie anche ai numerosi turisti. Tra le cose da vedere a Ortigia ti suggerisco di non perderti Fonte Aretusa, un piccolo specchio d’acqua che ospita numerosi pesci, ed il Castello di Maniace che si trova nella punta dell’isola, una costruzione voluta dall’imperatore e re della Sicilia Federico II di Svevia.

Cosa vedere: Castello di Maniace, Fonte Aretusa
Cosa fare: passeggiata al tramonto nel lungo mare, escursione in barca, visita all’acquario
Cosa mangiare: pesce fresco, gelato artigianale

Scopri di più: Isola di Ortigia

Valle dei Templi

Valle dei templi
Valle dei templi – Agrigento

Riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità, è il sito archeologico più grande della Sicilia e di tutto il mondo. Per una scampagnata di Pasquetta degna di nota ti consiglio di passare una splendida giornata in questa area archeologica. Porta con te il pranzo a sacco e tante bottigliette di vivande per dissetarti nel caso in cui la giornata sia troppo calda. Inoltre non dimenticare di portare con te un cappellino e di indossare delle scarpe comode, oltre ad indossare un abbigliamento a cipolla.

Cosa vedere: Tempio della Concordia, Tempio dei Dioscuri, Tomba di Terone

Scopri di più: Valle dei Templi

Lago di Pozzillo

Se vuoi passare una giornata diversa da tutte le altre ti consiglio per Pasquetta di passare una giornata di relax nel Lago di Pozzillo, che si trova vicino Regalbuto. In questa località è possibile pescare e pare che la tecnica più utilizzata è la pesca a spinning. Se vuoi scappare dalla vita di tutti i giorni, dalle strade piene di file chilometriche e dalla città piena di smog, qui puoi goderti momenti di relax in mezzo alla natura incontaminata.

Cosa fare: pescare, giocare, cucinare nelle griglie

Poggioreale

Poggioreale
Poggioreale, città fantasma (flickr: Vincenzo Cammarata)

Per una pasquetta fuori dal comune potrebbe essere interessante passare dalle parti di Poggioreale. Piccola cittadina della provincia di Trapani conosciuta al mondo intero come “città fantasma” per la gran presenza di case abbandonate durante il terremoto avvenuto negli anni ’60. Nelle vicinanze trovi il lago Garcia, un lago artificiale che viene spesso associato ad una diga, costruito negli anni ’80.

Cosa fare: visitare la città abbandonata, fare una scampagnata nel lago Garcia

Palazzolo Acreide

Palazzolo Acreide
Palazzolo Acreide

È la classica meta per la Pasquetta in Sicilia per i siciliani ma anche per il resto degli italiani ed in generale per i turisti provenienti da tutto il mondo. Si tratta di una citta barocca situata in provincia di Siracusa riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO. La Santa Pasqua è proprio una delle tradizioni popolari più sentite e festeggiate nella paese.

Cosa vedere: Teatro Antico di Akrai, Teatro Greco, Basilica di San Sebastiano


Booking.com