Mondo Sicilia

Le migliori spiagge in Sicilia

20 maggio 2014
Le migliori spiagge in Sicilia

In un paese dai confini per tre quarti bagnato dal mare, nonostante l’agguerritissima concorrenza paesaggistica e balneare, il comparto “spiagge Sicilia” continua ad affermarsi come il fiore all’occhiello del turismo costiero e marino d’Italia. Fanno fede le numerose spiagge siciliane premiate con la Bandiera Blu a testimonianza della qualità delle acque e dell’ambiente.

Le spiagge in Sicilia

Spiagge Sicilia

Va riconosciuta alle spiagge siciliane una qualità e delle specificità particolari, senz’altro frutto della lunghissima tradizione di mare della Sicilia, con gli abitanti dell’isola secolarmente attenti e rispettosi del mare e del suo ambiente, ma anche il clima e la conformazione vulcanica del territorio orientale, e i numerosi fiumi che sboccano sui litorali, hanno la loro importanza.

Spiagge Sicilia Orientale

Le spiagge della Sicilia meritano una suddivisione tra i due fronti marini principali della regione. Quello che guarda verso lo Ionio a est e il Mediterraneo a sud è noto per gli arcipelaghi di isole vulcaniche, capaci di offrire coste e litorali di bellezza tropicale e scorci paesaggistici titanici, come la Spiaggia di Pollara a Lipari, che è addossata a una parete di roccia a strapiombo. Naturalmente, in questo insieme di piccole isole si trova sempre nei primi posti della Top 10 delle spiagge siciliane l’Isola di Panarea con la sua Cala Junco.

Spiagge Sicilia Orientale

La costa siciliana maggiore, per quanto riguarda la sponda orientale dell’isola, annovera da Messina a Siracusa una quantità innumerevole di luoghi balneari di primo interesse. Si inizia con Capo d’Orlando a Messina, e Isola Bella nei pressi di Taormina, per trovare ad entrare a far parte della categoria spiagge in Sicilia orientale anche gli approdi fluviali di Fiumefreddo nei pressi di Catania, che offre sentieri florofaunistici oltre che delle acque cristalline e lidi ghiaiosi per raggiungere il mare.

Prima di arrivare alla punta estrema dell’isola, merita citazione anche la famosa Plaja del Simeto catanese, poi la spiaggia e i laghetti di Morello vicino Tindari, per arrivare – per l’appunto – alla spiaggia di Ispica a Menfi, nell’agrigentino, a Marina di Ragusa e all’Isola delle Correnti.

Spiagge Sicilia Occidentale

Sull’altro versante costiero le spiagge siciliane occidentali non sono certo da meno, poiché il lato sud ovest dell’isola guarda direttamente la vastità del Mediterraneo con le sue punte climatiche rasenti il torrido. Qui “macchia mediterranea” può andare in coppia con “spiagge Sicilia”, specie se restiamo sulle coste dell’isola grande, in particolare alla Foce del Platani, che sbocca nel Canale di Sicilia, accanto al promontorio di Capo Bianco.

Spiagge Sicilia Occidentale

In questi luoghi si trovano le spiagge splendide di dune basse e sabbiose che sembrano un dipinto dai colori solari e dietro l’angolo un entroterra fresco e lussureggiante al tempo stesso, ottimo per trovare facilmente ristoro e riposo. Queste sono alcune delle caratteristiche condivise da quasi tutte le spiagge occidentali della Sicilia, sia nella tipologia di sabbia – e mare – sia nelle particolarità geografiche e geologiche, come per esempio la famosa e bianchissima Scala dei Turchi a Realmonte e i lidi delle province di Marsala e Trapani, tra le Saline di Marsala, Scopello e la Cale dello Zingaro c’è da cerchiare la cartina in rosso per l’itinerario spiagge in Sicilia a volontà.

In ultimo non dimenticare che anche le spiagge occidentali della Sicilia si costellano di molte isole, tra cui l’arcipelago delle Egadi, l’isola di Pantelleria e Lampedusa; queste, come Favignana tra le Egadi, sono considerate le spiagge “tra le più tropicali” di tutta la Sicilia e dell’Italia intera, prima tra tutte probabilmente la celebre Spiaggia dei Conigli di Lampedusa.

Spiagge naturiste in Sicilia

Per i villeggianti amanti del contatto con la natura e delle pratiche del nudismo e del naturismo, la Sicilia offre non solo una quantità di oasi naturali e piccoli rifugi dove dove godere in libertà del mare e del sole, ma anche di strutture perfettamente attrezzate per soddisfare tutte le loro esigenze.

Spiaggia naturista Sicilia

Le spiagge nudiste dove praticare il naturismo in Sicilia si ritrovano senza soluzione di continuità sia nell’Est che nell’Ovest dell’isola, pressapoco in tutte i lidi precedentemente citati. Le spiagge naturiste in Sicilia più famose, tuttavia, sono la Spiaggia di Eloro e Cattolica Ericlea, quella di Verdichiari, le Rocce Bianche di Taormina, senza dimenticare – ovviamente – la Torre di Salsa agrigentina e Lascari a Palermo, ricordando infine come tutte le isole minori si prestano a questo genere di vacanze in Sicilia adatte in località tranquille e remote.

Tags