Messina: Cosa vedere vicino lo Stretto di Sicilia

Per chi ha in mente di visitare Messina, noi di mondosicilia, ti offriamo una piccola guida che ti segnala le maggiori attrazioni turistiche della città peloritana in modo da non perderti nemmeno una delle tante bellezze architettoniche e culturali presenti in città. Tra le cose da vedere in Sicilia la città di Messina è sicuramente una delle cose da non perdere.

Come arrivare a Messina

La città di Messina si trova nella Sicilia Orientale è dista solo 5 Km dalla penisola italiana. Per chi vuole visitare Messina può raggiungere la città peloritana sia via auto o treno prendendo il traghetto da Reggio Calabria od in aereo presso l’Aeroporto di Catania Vincenzo Bellini e da qui proseguire il viaggio percorrendo l’autostrada con un mezzo di trasporto.

Per chi arriva dal mare il primo impatto con la città è a dir poco incantevole, grazie alla caratteristica forma a falce dell’abitato ed alla suggestiva visione del Forte di San Salvatore.

Arrivando dal Porto si arriva in Via Garibaldi, senza dubbio l’arteria più importante della città di Messina e si prosegue per il Viale San Martino direzione Piazza Duomo.

Cosa visitare a Messina

Ricostruita più volte, causa terremoti e per il bombardamento della Seconda Guerra Mondiale, il Duomo di Messina, insieme al suo Orologio Astronomico è la maggiore attrazione turistica della città. Ti consigliamo anche l’interno del Duomo e di visitare il Tesoro del Duomo, un museo che raccoglie diverse collezioni d’arredi ed oggetti sacri appartenuti alla Cattedrale fin dal Medioevo. Al centro di Piazza Duomo troviamo la Fontana di Orione, costruita nel 1553 in onore del completamento del primo acquedotto della città.

Per coloro che decidono di fare una gita a Messina durante il periodo estivo non perderti la spettacolare Processione Cavalcata dei Giganti che si tiene il 13 e 14 Agosto e per il giorno successivo la Festa dell’Assunta, con la celeberrima Grande Vara, un carro trionfale con figure mobili di cartapesta.

Il nostro itinerario con delle cose da vedere a Messina, continua con una visita all’Arcipelago delle Isole Eolie soprattutto delle isole di Lipari, Panarea e Vulcano mete turistiche di molte persone che sono alla ricerca del divertimento e relax. Per arrivare all’arcipelago devi arrivare a Milazzo e da qui prendere il traghetto.

A pochi chilometri da Messina c’è la bellissima Taormina, la località più rinomata della Sicilia, scelta anche come meta turistica da molte star e personaggi famosi sia nazionali che internazionali. Per chi ama i pellegrinaggi consigliamo la visita del Santuario della Madonna nera di Tindari, distante circa 1 ora da Messina, percorrendo l’Autostrada A20 direzione Palermo, uscita Patti.

Cosa mangiare a Messina

Tra le cose da mangiare non perderti i diversi piatti tipici che la città peloritana offre. Tra il pesce spada alla ghiotta, l’agnello alla messinese, al saporito salame di Sant’Angelo di Brolo fino ad arrivare alla Pignolata. Altre pietanze da gustare durante la tua vacanza sono la focaccia ed i pidoni messinesi.

La sera è molto movimentata grazie alle diverse iniziative dei locali, i quali offrono musica e serate a tema. Durante il weekend gli studenti universitari ed i giovani messinesi si recano nei locali notturni collocati nelle vicinanze del Duomo per bere un drink o per conoscere gente.